FUMARE IN GRAVIDANZA TRIPLICA LA PROBABILITA’ DI UN EVENTO SIDS !

  • L’esposizione al fumo è il fattore di rischio più importante per la SIDS oltre alla posizione del sonno.
  • Il fumo materno aumenta anche le possibilità che un bambino nasca prematuro e/o di basso peso. Ricorda che la prematurità e il basso peso alla nascita sono noti come fattori di rischio SIDS.
  • Fumare sigarette durante la gravidanza influisce sullo sviluppo cerebrale del feto in via di sviluppo. I bambini esposti al fumo non si svegliano facilmente come i bambini non esposti al fumo.

Ogni madre dovrebbe sapere l’esposizione fetale cumulativa alle sigarette in funzione alla quantità di sigarette fumate . Basti pensare che:

  • Se una madre fuma 1 sigaretta ogni giorno durante la gravidanza, la quantità cumulativa a cui il bambino è esposto sino al termine della gravidanza è di 270 sigarette.
  • Se ne fuma 5 al giorno si ha una quantità cumulativa di 1350 sigarette

Questo ci permette di comprendere perchè è fondamentale smettere di fumare e non accontentarsi di ridurre il numero di sigarette (anche se in maniera significante).

Leggi anche